Tunisia 2020

Partenza da Genova Sabato a 29 Febbraio, saliti in nave ci siamo subito rilassati nella nostra camera. Circa 24h di nave, dove abbiamo conosciuto dei motociclisti ticinesi e abbiamo scambiato un po di parole per capire che giro loro facessero ecc... Arriviamo a Tunisi, lo sbarco e stato molto immediato e molto veloce, controllo di polizia e controllo doganale. Via siamo in Tunisia ci siamo diretti a Douz.. a sud della Tunisia.. Dopo 500km di strada siamo arrivati nel campeggio che già conoscevo in centro, si chiama Camping Club Desert dove ci siamo accampati per 7 euro al giorno con elettricità, doccia con acqua calda e wc PULITI. Passata li la prima notte ci siamo decisi di andare a Ksar Ghilane, oasi tunisina dove si trovano delle piscine naturali. Abbiamo dovuto fare il pieno del Toyota li se no rischiavamo di non riuscire a tornare a Douz cosi vidi un ''distributore '', gli chiesi se di poteva fare il pieno e lui subito rispose si si !!! Era un distributore particolare perche andava di bidoni, cosi inizia a farmi il pieno ( circa 240 L )... dopo che ha fatto forse 4 bidoni ( da 20l ) vidi che ciò che mi stava mettendo nel serbatoio non era diesel ma era acqua!!! Insomma morale della favola lo bloccato subito e lui aveva allungato nei bidoni diesel e acqua.... Niente dovevamo percorrere circa 140km per ritornare in città al primo distributore...

bene cosa decisi di fare ?? di partire e andare e di arrivare il prima possibile a un garage in città per farmi svuotare tutti i serbatoi e di farmi cambiare i filtri diesel.... Arrivati in città ormai tardi siamo andati direttamente nel campeggio dove avevamo soggiornato la sera prima mangiato, rilassato un po davanti a un film e a nanna.. Appena svegliato colazione, e via subito in garage a fare il lavoro. I ragazzi di questo garage molto gentili, si sono fatti la doccia di diesel e acqua pero mi hanno tolto il problema ( il diesel/acqua lo riusavano loro sulle loro auto ) Fatto questo lavoretto decisi si andare di nuovo a Ksar Ghilane, arrivati li rincontriamo i nostri amici motociclisti ticinesi scambiate due chiacchiere anche li siamo andati con loro al CAMPEMENT ZMELA che sarebbe un accampamento/ hotel nel deserto. Abbiamo passato li la notte dove ci hanno mostrato come fanno il pane e come lo cuociono. Svegliati abbiamo fatto colazione e ci siamo di nuovo risultati e ognuno per la propria strada. Noi siamo tornati a Douz in città per fare spesa e per rilassarci un po. Passata un altra notte al campeggio sempre a Douz, giorno dopo siamo entrati nel deserto direzione Cafe la Port du Desert nel deserto e vicino al parco nazionale de Jbil. Arrivati li abbiamo incontrato nel deserto i nostri amici motociclisti. Ceniamo con loro in questo accampamento dove loro poi hanno accampato, invece noi dopo la cena abbiamo deciso di andare a Djebel Tembaine e siamo tornati nel bel mezzo della notte ce stata questa voglia di far qualcosa che tutti dicono di non fare ( entrare nel deserto di notte e da soli !! ) poi siamo tornato ancora in campeggio alle 03.00 di notte. Dopo esserci svegliati con comodo, mi son detto andiamo verso Nefta ( circa 290km ) che anche li conoscevo un bel Hotel che accettano i gatti.Arrivati li ricezionista felice di rivedermi ci ha dato la camera. Cosi la sera siamo andati in città a cenare, molto bella Nefta e molta gente simpatica e gentile !!! Rientrato in Hotel ho guardato dove andare il giorno successivo, e abbiamo conosciuto delle ragazze francesi che lavorano in Tunisia... Bellissimo perché nel hotel ceravamo solo noi e queste due ragazze quindi potevo girare con Jek in giro per la Holl e tutto senza che si agitasse troppo. Svegliati siamo andati in direzione SET CINEMATOGRAFICO DI STAR WARS a circa 40 minuti dal centro di Nefta ... Bello una cosa veramente particolare e bello. Da li siamo poi tornati ancora a Douz in campeggio. Giorno successivo, sveglia e giretto, Tataouine , Gabes, Matmatat , Kèbili ecc... Giorno successivo mi direziono poi verso Hammamet per andare a dormire in zona e potermi rilassare un 2 notti in Hotel ... Cosi girato un po per Hammamet e fatto pulire ( esternamente ) tutto il Toyota sottoscocca e tutto... per 3 euro... eheh ... niente da li ho atteso che il gruppo che doveva venire in Tunisia per poi continuare il viaggio in Algeria mi hanno detto : Jonni siamo al porto non ci lasciano salire a bordo... devo annullare il viaggio. Pero nel frattempo stavano arrivando dal Italia 4 auto con 5 persone che dovevano anche partecipare al viaggio pero loro erano partiti dalla Sicilia e cosi li ho aspettati in Zona Hammamet, il giorno dopo che sono arrivati ci siamo trovati e siamo partiti per Nefta... Ho passato una notte in hotel con loro... La sera mi accorgo di aver dimenticato il caricatore del PC a Hammamet in hotel.... cosi decisi, il giorno dopo sarei andato ad hammamet a prendere il caricatore e sarei ritornato su e ci saremmo trovati a Douz... ( andata e ritorno circa 1000 km ) Arrivato la sera io decisi di non dormire in hotel ma in campeggio, cosi da solo sono andato al mio campeggio ormai preferito a Douz. La sera alle 22.30 sento mio padre telefonicamente e mi dice: Jonathan guarda che in Italia sta facendo un casino sto Coronavirus ... mi chiama anche Eugenio ( proprietario di Desartica ) : Jonni io tornerei al più presto in Europa !! tira e molla la sera stessa che mi sono sparato più di 1000 Km, guardai in internet la prima nave che partiva da Tunisi per l'Europa visto che il porto di Genova era stato bloccato. Mio padre aveva trovato la nave Tunisi - Marsiglia il giorno dopo alle 11.00 la partenza ... quindi sarei dovuto essere la circa 3 h prima della partenza ... e via... chiudi la tenda piega su tutto e via ... altri 500 km circa da percorrere durante la notte per arrivare a Tunisi... circa 6 ore dopo arrivo a Tunisi trovo un distributore di benzina e via con il pieno... ho avuto circa 1h per riposare un po al posteggio del porto dove poi ho dovuto fare i biglietti e tutto ... e niente che dirvi ce lo fatta !! sono sulla nave !!! Annuncio a tutti che sono sulla nave e via, bam chiuso in cabina tutta la notte. Ho dormito 20 filate !!! la mattina mi sveglia il comandante dicendo che bisogna liberare le camere e che tra un ora saremmo arrivati. Bene mascherina sempre al volto e disinfettante in tasca !! Si sale in auto e si scende dalla nave , eccoci a Marsiglia ... superati i posti di blocco doganali dal porto si entra in autostrada direzione Ventimiglia - Alessandria - Gravellona Toce... al uscita del autostrada posto di polizia dove mi chiedono da dove arrivo e dove sto andando, mi compilano loro un foglio e me lo consegnato cosi se mi avrebbero fermato prima della dogana mostravo il foglio e mi lasciavano continuare senza problemi... arrivo in dogana Italia-Svizzera mi controllano i documenti velocemente e mi lasciano entrare senza problemi. Rieccomi in svizzera !!!




322 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Supported by